Il tuo futuro, a modo tuo!

Photography & Video

Come utilizzare i riflettori: Una guida per principianti all'illuminazione di una foto con un riflettore

Share

La fotografia è molto più che capire come far funzionare una fotocamera. Anche capire la luce, il modo in cui si diffonde e rimbalza, è essenziale. Alcuni oggetti assorbono la luce, altri la riflettono in un'altra direzione. Un riflettore è uno strumento che aiuta un fotografo a manipolare la luce fornendo un'altra superficie su cui la luce può rimbalzare. I riflettori sono strumenti poco costosi che possono avere un grande impatto sulle tue immagini.

Cos’è un riflettore?

Un riflettore è semplicemente uno strumento che riflette la luce. Un riflettore non crea luce come fa un flash, semplicemente reindirizza la luce esistente o, a volte, reindirizza la luce da un flash o da uno strobo da studio. È importante capire questo per due ragioni. Il primo è che la luce di un riflettore non è più brillante di quella che c'è già, quindi non puoi usarne uno per illuminare un ritratto notturno a meno che tu non stia utilizzando anche un flash o un'altra fonte di luce. Il secondo punto da capire è che la qualità della luce corrisponderà alla qualità della luce presente nella scena. Ad esempio, se scatti al tramonto, la luce che rimbalza sul riflettore avrà la stessa tonalità arancione.

Impara l’arte della Fotografia

Impara i fondamenti della fotografia, dalle basi alle tecniche più avanzate; e diventa un fotografo professionista.

Ma ci sono alcune eccezioni. I riflettori sono disponibili in diversi tipi e colori e il colore della superficie riflettente può modificare la luce che viene riflessa. Un riflettore bianco tradizionale fa semplicemente rimbalzare la luce e quella luce è piacevole e morbida. Un riflettore d'argento non cambia molto il colore della luce, ma è un po' più luminoso della luce riflessa da uno bianco. I riflettori dorati sono progettati per cambiare il colore della luce riscaldandola leggermente con una tonalità arancione.

Poiché i riflettori non creano luce, il loro scopo principale è intervenire sulle ombre. Se si scatta un ritratto all'aperto durante il giorno, è possibile utilizzare un riflettore per fissare strane ombre sul viso o anche per evitare che un soggetto in controluce diventi una silhouette. Fondamentalmente, un riflettore viene utilizzato in questo modo in sostituzione del flash di riempimento.

Ma i riflettori sono strumenti piuttosto versatili. C'è più di un utilizzo per loro. In condizioni di illuminazione piatta, un riflettore può aggiungere interesse o drammaticità allo scatto. Alcuni fotografi usano i riflettori come hair light all'aperto. Molti riflettori hanno un lato nero che può essere utilizzato per bloccare la luce invece che per rifletterla. I riflettori sono ottimi anche per far rimbalzare un flash quando non c'è nulla intorno a cui farlo rimbalzare. Ci sono una serie di possibilità su come il reindirizzamento della luce può rendere una foto migliore o sostituire altre apparecchiature di illuminazione.

Come utilizzare un riflettore?

Usare un riflettore è piuttosto facile: tienilo semplicemente ad un angolo in modo che rifletta la luce nel modo desiderato. Guarda come cambia la luce mentre regoli l'angolo e trova l'angolo che funziona meglio per il tuo scatto. Ma ci sono alcuni trucchi per ottenere il massimo da un riflettore.

Se tieni il riflettore direttamente di fronte alla fonte di luce, otterrai la luce più forte e più intensa. A seconda della quantità di luce presente, puoi essere in grado di riflettere la luce da altre angolazioni e posizioni.

I riflettori sono ottimi per intervenire sulle ombre. Se la luce è direttamente dietro il soggetto, l'uso di un riflettore direttamente davanti al soggetto aiuterà a prevenire la sagoma. Se la luce proviene da un lato, usare un riflettore sul lato opposto aiuterà a riempire le ombre. A volte, la luce è bloccata da oggetti di grandi dimensioni. Posizionare un riflettore vicino all'oggetto può aiutare.

Tuttavia, non limitarti ad utilizzare il riflettore in posizioni base. Collocare il riflettore a terra davanti al soggetto quando si scatta un ritratto può aiutare a prevenire le ombre sotto gli occhi.

Certo, a volte è impossibile tenere il riflettore all'angolazione perfetta e continuare a scattare una foto. Chiedi aiuto, se puoi, o collega il riflettore a un supporto o appoggialo contro qualcosa.

Ricorda, anche la distanza è importante. Tieni presente che una fonte di luce grande e una fonte di luce più vicina creano la luce più morbida. Prova a posizionare il riflettore più vicino al soggetto se la luce è troppo intensa.

Quale riflettore dovrei comprare?

Come ogni altro strumento fotografico, c'è un'incredibile quantità di opzioni quando si tratta di riflettori. I riflettori sono disponibili in diverse dimensioni, forme e colori, che influenzano il loro funzionamento.

La dimensione è probabilmente la più grande considerazione. Le sorgenti luminose più grandi sono più morbide, quindi se utilizzi un riflettore piccolo, probabilmente creerà ombre più dure. Scegli un riflettore troppo grande e non sarai in grado di governare la meglio la direzione della luce, e all’aperto il vento lo trasformerà in una vela. Un 42 ”è una buona via di mezzo, con una bella luce morbida e una manovrabilità abbastanza facile.

Anche la forma gioca un ruolo importante. Oltre a determinare la forma della luce, tieni presente che i riflettori possono anche essere utilizzati come luci principali, o come quella luce che viene riflessa negli occhi di una persona. La forma del riflettore determinerà la forma del bagliore in quegli occhi.

Non dimenticare nemmeno il colore quando scegli un riflettore. Un riflettore argentato farà rimbalzare la maggior parte della luce, ma potrebbe essere troppo duro in alcuni scenari. Un riflettore bianco offre una luce più morbida e crea pochi giochi di ombra. I riflettori dorati riscaldano la luce che viene riflessa e tendono anche ad essere brillanti come quelli argentati. I riflettori dorati non vengono utilizzati molto spesso e un effetto di riscaldamento è più facile da controllare in Photoshop.

I riflettori quattro in uno hanno argento, bianco e oro e un lato nero per bloccare la luce. Di solito sono realizzati con due cover bifacciali intercambiabili, in modo da ottenere tutti e quattro i colori in uno. È un buon modo per ottenere tutte le opzioni senza molta attrezzatura da acquistare e imballare. Tieni presente però che il bianco e l'argento sono i colori più usati.

Ci sono anche una serie di altri fattori da considerare. Le maniglie li rendono più facili da usare. Molti riflettori sono economici, ma ce ne sono anche di fantasiosi che si estendono su telai di metallo. Un riflettore costoso può durare un po' più a lungo ed essere un po' più facile da maneggiare, ma le dimensioni e il colore sono i fattori principali nel modo in cui influenzano le tue immagini.

I riflettori sono ottimi strumenti per manipolare la luce esistente, nonché per espandere l'uso di diversi tipi di illuminazione artificiale. Sebbene eccellenti per i ritratti, possono anche tornare utili per la fotografia macro, paesaggi e molti altri tipi di foto.

Vuoi ampliare le tue competenze nell’ambito della fotografia? Inizia il nostro prestigioso Corso di Fotografia oggi!

Unisciti ad oltre 12 milioni di studenti!
Iscriviti ora e ricevi 4 settimane gratis!

Shaw Academy

Updated: May 05, 2021