Il tuo futuro, a modo tuo!

Photography & Video

Dove vendere le foto d'archivio: I 10 posti migliori dove vendere Fotografie d’archivio

Share

La fotografia di stock può essere un mercato affollato. Tuttavia, può offrire un piccolo margine di guadagno extra sulla tua fotografia, e un modo per i fotografi freelance di poter dare nuovo valore a tutte le immagini archiviate in anni di attività. Sebbene sopravvivere con le sole fotografie d’archivio sia difficile, ci sono ancora alcuni vantaggi nel vendere foto con un'agenzia fotografica stock.

Alcuni siti web di fotografia stock consentono a chiunque di iscriversi. Altri sono un po 'più selettivi ma offrono un tasso di royalty migliore. Molte agenzie pagano ai fotografi una percentuale del profitto dalle loro immagini, sebbene ogni opzione possa variare leggermente.

Sei interessato a rendere le tue immagini disponibili per l'acquisto? Ecco 10 posti eccellenti per vendere fotografie stock.

I 10 posti migliori in cui vendere fotografie stock

1. Alamy

Con oltre 60 milioni di immagini, Alamy è il più grande sito web di foto stock. I fotografi guadagnano il 50% di ogni vendita e non si limitano a vendere esclusivamente con Alamy. Per partecipare, i fotografi devono compilare un modulo e superare un test di controllo qualità.

Sebbene Alamy non modifichi o alteri le immagini inviate, ha linee guida rigorose. Le immagini devono essere scattate con una reflex digitale o mirrorless con almeno sei megapixel (anche se probabilmente non è un problema nel mercato delle fotocamere di oggi). Rifiutano le immagini per 26 motivi diversi, tra cui cattiva esposizione, artefatti della fotocamera, nitidezza e editing eccessivo.

Impara l’arte della Fotografia

Impara i fondamenti della fotografia, dalle basi alle tecniche più avanzate; e diventa un fotografo professionista.

2. Fotolia e Adobe Stock

Fotolia fa ora parte di Adobe Stock, che vende immagini direttamente agli utenti di Creative Cloud. Questo è importante. Gli utenti di programmi popolari come Photoshop, InDesign e Illustrator possono acquistare immagini direttamente dal loro programma di progettazione, questo teoricamente esporrà la tua immagine davanti a più persone rispetto al solo sito web.

I fotografi guadagnano il 33% di ogni vendita sia tramite Fotolia che Adobe Stock. Per le immagini scaricate da un piano di abbonamento, il pagamento minimo garantito dipende dal grado del fotografo. Per vendere qui, devi avere almeno 18 anni con un account Fotolia confermato.

3. Getty Images

Getty Images è una piattaforma ben nota che offre sia foto stock che immagini editoriali di eventi attuali e celebrità. Le foto con Getty sono esenti da royalty o gestite dai diritti. Microstock, che consente agli utenti di utilizzare l'immagine tutte le volte che desiderano una volta scaricata, non è su Getty, il che è positivo per i fotografi.

Sebbene altamente affidabile, è difficile entrare in Getty Images. Non c’è un modo per inviare le immagini, ma secondo un post sul loro precedente gruppo Flickr, gli editori guardano in Flickr per selezionare i fotografi da invitare sulla piattaforma. Per maggiori dettagli, leggi l'annuncio qui.

4. iStock Photo

Offri le tue immagini solo con iStock Photo e potresti vedere tassi di royalty fino al 45%. Ovviamente, se non vuoi impegnarti su una sola piattaforma, puoi comunque scegliere di farlo e guadagnare invece una royalty del 15%.

Ma forse ciò che è ancora più redditizio di iStock Photo è che è anche una comunità di fotografi. Dopo esserti iscritto, hai accesso ai forum online per chattare e imparare con altri artisti. Chiunque può creare un account e accedere ai forum, ma per vendere con iStock dovrai anche superare un quiz e inviare campioni del tuo lavoro.

5. Can Stock Photo

Can Stock Photo è veloce ed equo. Pagano fino al 50% su ogni immagine scaricata. Con fondi disponibili per il prelievo su Paypal una volta raggiunti $ 50 e tramite assegno una volta raggiunti $ 100. Le immagini su Can Stock Photo possono essere scaricate anche su Fotosearch, quindi c'è il potenziale per una maggiore visibilità.

La registrazione consiste nell’invio di una domanda e di tre immagini. La maggior parte dei fotografi riceve una risposta lo stesso giorno. Puoi caricare un gran numero di immagini contemporaneamente e spesso vengono pubblicate rapidamente sul sito.

6. Dreamstime

Con oltre 35 milioni di immagini, Dreamstime è un noto sito web di microstock. I fotografi possono aspettarsi una royalty del 25-50%, anche se possono prelevare solo quando il saldo del loro conto supera i $ 100. Se carichi un'immagine esclusiva, riceverai un ulteriore 10%.

I fotografi devono essere approvati per iniziare, quindi hanno accesso a un FTP su cui caricare le loro immagini. Le immagini devono essere di almeno tre megapixel e possono anche essere rifiutate per rumore eccessivo e altri problemi di qualità. I fotografi hanno una valutazione di approvazione. Quelli con una valutazione più alta possono caricare il numero massimo di immagini a settimana, sebbene i profili con valutazioni basse siano molto più limitati nel numero di caricamenti. Ai contributori esclusivi sono inoltre concessi caricamenti aggiuntivi.

7. Shutterstock

Essendo un noto database con oltre 350 milioni di immagini, Shutterstock è un'opzione eccellente per la vendita di foto stock. Oltre ad avere un'ampia portata, offre anche risorse per i fotografi che desiderano migliorare il proprio lavoro e ottenere il massimo dalle proprie foto d'archivio.

I collaboratori di Shutterstock guadagnano fino al 33% della vendita. I contributori guadagnano una percentuale più alta man mano che crescono i loro guadagni totali, quindi anche se all'inizio il pagamento potrebbe essere lento, ha un potenziale piuttosto grande. Shutterstock vende anche licenze di immagini avanzate, dove i fotografi portano a casa $ 28 e anche immagini personalizzate. Inoltre, la vendita di azioni non è l'unico modo per i fotografi di guadagnare denaro. Quando invii un referral a un altro fotografo, guadagni $ 0,04 su ogni vendita che il nuovo collaboratore effettua per i prossimi due anni. I referral dei clienti guadagnano il 20% del loro primo acquisto (fino a $ 200).

8. 123RF

123RF è un'altra piattaforma che paga di più man mano che ti stabilisci, con il potenziale di una royalty del 60% per i fotografi più quotati e del 30% per quelli che hanno appena iniziato. Le licenze estese aumentano anche la possibilità di un pagamento più elevato.

Dopo la registrazione iniziale e il caricamento, 123RF è veloce e facile da usare. Poiché più foto aggiungi, maggiori sono le tue commissioni, i caricamenti rapidi sono un grande vantaggio.

9. Stocksy

Stocksy è relativamente nuovo nella scena delle foto stock, ma vale comunque la pena considerarlo. Pagano una commissione del 50% e, a differenza di molti altri, accettano anche fotografie da smartphone. Sebbene ogni anno accolgano solo un numero limitato di nuovi fotografi, incoraggiano la creatività. Vogliono qualcosa di più della noiosa tradizionale foto d'archivio.

Le immagini Stocksy devono essere vendute esclusivamente su quella piattaforma. I fotografi possono ancora lavorare con altre agenzie di fotografia stock, ma non possono vendere un'immagine che si trova su Stocksy altrove. Sono anche un po 'più lenti a rispondere, con i portfolio inviati rivisti entro uno o due mesi.

10. Crestock

La bellezza di Crestock è la semplicità. Per candidarsi è sufficiente compilare un modulo e caricare le foto, quindi attendere l'approvazione del team di editing. Il fotografo conserva i propri diritti e può comunque vendere anche su altri siti web di stock. Il compenso è compreso tra il 20 e il 40%. Sebbene non sia così noto, è comunque un'opzione valida, soprattutto perché ti permette di vendere immagini anche altrove.

BONUS: L’opzione “fai da te”

Non sei soddisfatto del pagamento sui siti web di fotografia stock? Rivolgersi a un'agenzia fotografica di stock non è l'unico modo per vendere. Molti fotografi vendono fotografie d’archivio sul proprio sito web, con costruttori di siti Web focalizzati sulla fotografia come Pixpa. L'opzione fai-da-te ha il vantaggio di eliminare l'intermediario e lavorare alle tue condizioni. Lo svantaggio è che spesso è più difficile creare una base di clienti poiché molte persone preferiscono lavorare con agenzie che hanno milioni di foto.

La fotografia di stock è un buon modo per diversificare il reddito di un fotografo professionista o per aiutare gli appassionati a comprare tutta quella nuova attrezzatura che stanno osservando da tempo. Esistono molte opzioni diverse per la vendita di foto stock, con tariffe di pagamento e linee guida variabili. Sta a te trovarne uno (o alcuni) adatto al tuo stile fotografico!

Vuoi ampliare le tue competenze nell’ambito della fotografia? Inizia il nostro prestigioso Corso di Fotografia oggi!

Unisciti ad oltre 12 milioni di studenti!
Iscriviti ora e ricevi 4 settimane gratis!

Shaw Academy

Updated: May 05, 2021